Whatsapp può far perdere il posto

L'immagine può contenere: testo

Gli scambi di messaggi hanno valore in giudizio e possono dar luogo a licenziamenti o a sanzioni disciplinari, ma permettono anche di dimostrare l’attività subordinata.
Tutto quello che viene pubblicato online, se è rilevante, può essere valutato dal giudice.
Nei casi di diffamazione il numero di amici o followers rileva per calcolare il valore del danno.
Il Sole 24 ORE di Lunedì 13 Agosto 2018